Logo-RP-News-trasp
Questo articolo non è più aggiornato da almeno 6 mesi perciò verifica le informazioni che vi sono contenute in quanto potrebbero essere obsolete.
Scuola

Puglia, DAD alle superiori sino al 30 Gennaio, dal 1° Febbraio in presenza al 50%

La nuova ordinanza di Emiliano

di Andrea Ottomanelli

362 visualizzazioni

3 MIN DI LETTURA

Il presidente della Regione Puglia ha emanato l’ordinanza num. 21 “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19” che dispone:

Con decorrenza dal 25 gennaio e sino a tutto il 30 gennaio 2021:

1.    L’attività didattica ed educativa per i servizi educativi per l’infanzia, per la scuola dell’infanzia, per il primo ciclo di istruzione e per i CPIA si deve svolgere in applicazione del D.P.C.M. 14 gennaio 2021, salvo quanto previsto al successivo punto 2;

2.    Le Istituzioni scolastiche del primo ciclo di istruzione nonché i CPIA garantiscono comunque il collegamento online in modalità sincrona per tutti gli alunni le cui famiglie, o loro stessi ove maggiorenni nel caso dei CPIA, richiedano espressamente di adottare la didattica digitale integrata, tenendo presente che agli studenti che hanno chiesto la didattica digitale integrata, non può essere imposta la didattica in presenza. Tale scelta è esercitata una sola volta e per l’intero periodo di vigenza delle presenti disposizioni, salvo deroga rimessa alle valutazioni del Dirigente scolastico;

3.    Le Istituzioni Scolastiche secondarie di secondo grado, adottano forme flessibili nell'organizzazione dell'attività didattica ai sensi degli articoli 4 e 5 del decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, in modo che il 100 per cento delle attività sia svolta tramite il ricorso alla didattica digitale integrata. Resta sempre garantita la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell’istruzione n. 89 del 7 agosto 2020, e dall’ordinanza del Ministro dell’istruzione n. 134 del 9 ottobre 2020, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata;

Con decorrenza dal 1 febbraio e sino a tutto il 6 febbraio 2021:

  1. L’attività didattica ed educativa per i servizi educativi per l’infanzia, per la scuola dell’infanzia e per il primo ciclo di istruzione, per i CPIA, si deve svolgere in applicazione del D.P.C.M. 14 gennaio 2021, salvo quanto previsto al successivo punto 2;
  2. Le Istituzioni scolastiche del primo ciclo di istruzione, per i CPIA garantiscono comunque il collegamento online in modalità sincrona per tutti gli alunni le cui famiglie, o loro stessi ove maggiorenni nel caso dei CPIA, richiedano espressamente di adottare la didattica digitale integrata, tenendo presente che a coloro che hanno chiesto la didattica digitale integrata, non può essere imposta la didattica in presenza. Tale scelta è esercitata una sola volta e per l’intero periodo di vigenza delle presenti disposizioni, salvo deroga rimessa alle valutazioni del Dirigente scolastico;
  3. Le Istituzioni Scolastiche secondarie di secondo grado, adottano forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica ai sensi degli articoli 4 e 5 del decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, in modo che l’attività didattica in presenza venga svolta nel limite del 50% della popolazione scolastica. A tal fine, nell’ambito della propria autonomia, le istituzioni scolastiche organizzano le attività scolastiche, applicando preferibilmente la percentuale ad ogni singola classe e garantendo comunque la didattica digitale integrata per tutti gli studenti le cui famiglie ne facciano richiesta, tenendo presente che a coloro che hanno chiesto la didattica digitale integrata, non può essere imposta la didattica in presenza. Tale scelta è esercitata una sola volta e per l’intero periodo di vigenza delle presenti disposizioni, salvo deroga rimessa alle  valutazioni del Dirigente scolastico. Resta sempre garantita la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell’istruzione n. 89 del 7 agosto 2020, e dall’ordinanza del Ministro dell’istruzione n. 134 del 9 ottobre 2020, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata;

Le Istituzioni Scolastiche devono comunicare, ogni lunedì della settimana, all’Ufficio Scolastico Regionale e al Dipartimento della Salute, attraverso la procedura predisposta su piattaforma, il numero degli studenti e il numero del personale scolastico positivi al Covid-19 o in quarantena, nonché tutti i provvedimenti di sospensione dell’attività didattica adottati a causa dell’emergenza Covid.

©RIPRODUZIONE RISERVATA ANCHE SE PARZIALE

Leggi tutto
Devi essere loggato a myRadioPanetti per commentare
Articolo di
Andrea Ottomanelli
Andrea Ottomanelli
Accessibilità

Attenzione La modifica rimarrà salvata nel browser. Sarà possibile tornare alla dimensione originale digitando sul tasto centrale.

Salva
Salva su myRadioPanetti
Altro di Scuola
La fiction Radiofonica “A lezione Da(D)ante Alighieri”, un incontro impossibile con l’autore

Scuola

La fiction Radiofonica “A lezione Da(D)ante Alighieri”, un incontro impossibile con l’autore

Sarà trasmesso in diretta il 23 aprile 2021, alle ore 15.00, sui canali multimediali e social di Radio Panetti dopo un incontro online

19 Aprile 2021 - di Antonio Curci

Dai flip-flop al PHP, le lezioni della Rai su web e tv

Scuola

Dai flip-flop al PHP, le lezioni della Rai su web e tv

Tante le lezioni in onda sui canali Rai e online nel nuovo sito di Rai Scuola

17 Marzo 2021 - di Redazione RadioPanetti

Tuttoscuola: da domani DAD per un alunno su tre

Scuola

Tuttoscuola: da domani DAD per un alunno su tre

Secondo uno studio di Tuttoscuola DAD per oltre tre milioni di studenti di tutte le età

28 Febbraio 2021 - di Andrea Ottomanelli

Tar Puglia rigetta ricorso di un gruppo di genitori, l’ordinanza di Emiliano è legittima

Scuola

Tar Puglia rigetta ricorso di un gruppo di genitori, l’ordinanza di Emiliano è legittima

Secondo il giudice, "il presidente della Regione ha specificato i presupposti motivazionali del proprio atto"

26 Febbraio 2021 - di Redazione RadioPanetti

Il Codacons Lecce annuncia ricorso al TAR sulla nuova ordinanza

Scuola

Il Codacons Lecce annuncia ricorso al TAR sulla nuova ordinanza

La reazione dell'organizzazione dopo la firma del nuovo provvedimento

24 Febbraio 2021 - di Andrea Ottomanelli

Emiliano ha firmato l’ordinanza n°58 sulle scuole, valida sino al 14 Marzo

Scuola

Emiliano ha firmato l’ordinanza n°58 sulle scuole, valida sino al 14 Marzo

Dopo l'annuncio dopo la sospensione del TAR, Emiliano ha pubblicato la nuova ordinanza

24 Febbraio 2021 - di Andrea Ottomanelli