Logo-RP-News-trasp
Questo articolo non è più aggiornato da almeno 7 mesi perciò verifica le informazioni che vi sono contenute in quanto potrebbero essere obsolete.
Musica

3 album per i 70 anni di Renato Zero il 30 settembre uscirà “Zeroset­tanta volume tre”

Sarà il primo dei tre dischi che ha deciso di regalare e regalarsi per il suo compleanno

di

129 visualizzazioni

3 MIN DI LETTURA

«É stato un parto diffi­cile ma molto intrigante: rappre­senta la prova generale dei miei 70 anni, cui sono arrivato incolu­me ma conscio di avere assorbito dal pubblico tanta energia».

È la confessione fatta da Renato Zero alla vigilia dell’uscita il 30 settembre dell’album “Zeroset­tanta volume tre”, il primo dei tre dischi che ha deciso di regalare e regalarsi per il suo compleanno, cui seguiranno il volume primo il 30 ottobre e il volume secondo il 30 novembre.

«La mia loquacità è ormai affer­mata, anche nella musica – ha sottolineato – Sono stato prolifi­co per quanto ho raccontato fino­ra andando a perforare la vita e la nostra società. Tre dischi eser­citano un potere su me stesso, li ho fatti mettendomi davanti a un foglio bianco per raccontare tutta la verità, e 70 anni hanno un peso specifico: devo molto a Renato Zero che mi ha consentito con il sacrifico e l’astinenza di non ap­partenere a certi condizionamen­ti: l’ispirazione stavolta è stata tanta e generosa».

Un percorso in tre album che vuole raccontare i “rumorosi anni” di Renato Zero, ma che aspira, soprattutto, a trasmettere quella coerenza che l’ha sempre contraddistinto in ogni sua pro­duzione.

«In questo volume tre canto l’a­more e la priorità di raccontare di più il sentimento, piuttosto che finire sempre in un letto – ha pre­cisato – L’amore è anche per un capufficio, e io amo mio padre e non solo gli voglio bene, amare anche una ragazza non è necessa­riamente andarci e letto. Si sente l’influenza degli amici musicisti inglesi e delle loro sonorità (da Phil Palmer, Luís Jardim, Geof­frey Richardson, Alan Clark per finire con l’apporto del maestro Adriano Pennino) e ho abusato del loro talento e della loro mu­sicalità».

Renato Zero firma tre album che sono allo stesso tempo estrema­mente personali, trasparenti, im­mediati, accoglienti, coraggiosi: l’uscita di “Volume tre” sarà ac­compagnata da un cofanetto, che andrà poi a contenere tutti e tre i volumi.

«Nel volume due presto l’occhio al rapporto con il pubblico – ha sostenuto – Il mio pubblico è un amore che considero una persona in esclusiva, perché di fronte alla folla lo spettatore per me potreb­be essere solo uno».

Nel videoclip del primo singolo “L’angelo ferito” va in scena l’ar­ringa di Renato Zero ad una folla di manichini omologati, muniti di mascherina e con indosso i suoi storici abiti di scena.

«È un guerriero ferito, non mor­to, che siede alla destra del Padre – ha spiegato – È un prototipo di impiegato della vita, vilipeso e contrastato: tutto il suo lavoro viene vanificato in questa marcia funebre intrapresa soprattutto dai detentori del potere che non per­mettono ai talentuosi, e ai porta­tori sani di idee, alcuna possibi­lità di riscatto. Per questi piccoli esseri, il covid può rappresentare un loro perfetto alleato».

Renato Zero non potrà festeggia­re con il pubblico i suoi 70 anni.

«Ho speso la mia energia a fare questo lavoro – ha anticipato – Non voglio essere razzista verso 1500 paganti per un mini con­certo e la consapevolezza che mi garantirebbe una visibilità generosa: festeggerò il comple­anno l’anno prossimo con tutto il pubblico che si merita un grande show. Contrario anche allo strea­ming perché ho necessità dei pre­parativi, il camerino, siamo sog­getti alla malinconia, non stringi la mano a nessuno».

La trilogia segue il filo della nar­razione autobiografica, intesa non come un mero momento di auto­celebrazione, ma identificabile più come uno sguardo avido, attento e curioso sempre rivolto al futuro, a quello che sarà: ispirato dal delica­to momento storico che tutti stia­mo vivendo. Martedi 29 settembre Canale 5 dedicherà al cantautore una prima serata evento con il concerto “Zero il folle” con le im­magini dei due concerti sold-out tenuti al Forum di Assago a Mila­no l’11 e il 12 gennaio scorsi, poco prima “della chiusura del mondo”, con la presenza degli ospiti Sa­brina Ferilli, Giancarlo Giannini, Alessandro Haber, Monica Guer­ritore, Serena Autieri, Gabriele Lavia, Anna Foglietta, Giuliana Lojodice e Vittorio Grigolo

©RIPRODUZIONE RISERVATA ANCHE SE PARZIALE

Leggi tutto
Devi essere loggato a myRadioPanetti per commentare
Articolo di
Andrea Ottomanelli
Andrea Ottomanelli
Si parla di
70 anni Renato ZeroRenato Zero
Accessibilità

Attenzione La modifica rimarrà salvata nel browser. Sarà possibile tornare alla dimensione originale digitando sul tasto centrale.

Salva
Salva su myRadioPanetti
Altro di Musica
L’Amadeus bis non parte col botto in termini di ascolto: 46,4% di share

Musica

L’Amadeus bis non parte col botto in termini di ascolto: 46,4% di share

Rispetto al 51,2% dello scorso anno nella stessa serata

03 Marzo 2021 - di Andrea Ottomanelli

Sanremo 2021: la prima serata, Annalisa al primo posto in classifica

Musica

Sanremo 2021: la prima serata, Annalisa al primo posto in classifica

Amadeus: “Un festival per il Paese reale che sta cercando di ritrovarsi”, per la prima volta nella storia l’Ariston vuoto. Applausi registrati.

03 Marzo 2021 - di Andrea Ottomanelli

Stasera saranno annunciati i big di Sanremo 2021

Musica

Stasera saranno annunciati i big di Sanremo 2021

Questa sera sui canali Rai andrà in scena la finale di Sanremo Giovani

17 Dicembre 2020 - di Andrea Ottomanelli

Il nuovo trend social: “Spotify’s Wrapped”

Musica

Il nuovo trend social: “Spotify’s Wrapped”

Tha Supreme vola in Italia, è il più ascoltato mentre Blinding Lights di The Weeknd nel mondo

03 Dicembre 2020 - di Andrea Ottomanelli

i 20 semifinalisti di “AmaSanremo”

Musica

Sanremo Giovani i 20 semifinalisti di “AmaSanremo”

Al via giovedì 29 ottobre con cinque appuntamenti “AmaSanremo” su Rai1 e Radio2

20 Ottobre 2020 - di Redazione RadioPanetti

In arrivo sette tracce inedite di Ennio Morricone

Musica

In arrivo sette tracce inedite di Ennio Morricone

L'album dal titolo “Morricone Segreto” sarà disponibile dal 6 novembre

16 Ottobre 2020 - di Andrea Ottomanelli