Logo-RP-News-trasp
Cronaca

Covid, primo caso in Puglia con la variante inglese

L'annuncio di Lopalco, trovato in uno screening disposto sulle persone che rientrano dalla Gran Bretagna

di Andrea Ottomanelli

122 visualizzazioni

2 MIN DI LETTURA

“Abbiamo individuato il primo caso pugliese covid con un ceppo che presenta la cosiddetta variante inglese. Il risultato di questo lavoro è il frutto di una collaborazione tra i servizi territoriali, laboratorio del Policlinico di Bari centro di riferimento regionale e l’Istituto zooprofilattico di Puglia e Basilicata”: lo comunica l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco.

“Il tampone è stato prelevato da una pugliese di rientro dal Regno Unito il 19 dicembre scorso. La cosiddetta variante inglese desta la nostra attenzione dal punto di vista scientifico, ma allo stato non deve destare preoccupazione nei cittadini, perché è necessario prima verificare se sia effettivamente più contagiosa o meno rispetto alle varianti già in circolazione. Il sistema di sorveglianza che noi abbiamo messo in atto si sta dimostrando efficace a identificare e isolare tempestivamente questi casi. La sorveglianza molecolare è sempre utile ad analizzare le dinamiche di diffusione del virus. In Puglia, ad esempio, a partire dalla fine dell’estate il ceppo spagnolo è stato quello predominante, introdotto in regione dai turisti pugliesi di rientro dalla Spagna”.

Prosegue lo screening per tutti i rientri dalla Gran Bretagna come da disposizioni nazionali.

I Dipartimenti di prevenzione delle ASL di Bari e di Brindisi hanno avviato le convocazioni per eseguire il test molecolare ai 1.215 passeggeri di rientro dalla Gran Bretagna e arrivati negli aeroporti di Bari e Brindisi.

Le aree informatiche delle due ASL hanno messo a punto un sistema grazie al quale gli utenti – rintracciati tramite gli elenchi delle compagnie aeree - ricevono una mail o un sms con all’interno un link che permette di accedere ad un sistema di prenotazione diretta dei tamponi, dopo aver completato la procedura con altre informazioni anagrafiche.

I tamponi proseguiranno il 28, 29 e 30 dicembre: a Bari dalle 14 alle 18, in due postazioni all’interno della Fiera del Levante e a Brindisi dalle 9 alle 13 nel drive through dell'ospedale Perrino.

Lo screening per i rientri dalla Gran Bretagna è in linea con quanto previsto dall’ordinanza del Ministro della Salute per cui “le persone che si trovano nel territorio nazionale e che nei quattordici giorni antecedenti alla ordinanza hanno soggiornato o transitato nel Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, anche se asintomatiche, sono obbligate a comunicare immediatamente l’avvenuto ingresso nel territorio nazionale al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio e a sottoporsi a test molecolare o antigenico, da effettuarsi per mezzo di tampone”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA ANCHE SE PARZIALE

Leggi tutto
Devi essere loggato a myRadioPanetti per commentare
Articolo di
Andrea Ottomanelli
Andrea Ottomanelli
Si parla di
Coronavirus
Accessibilità

Attenzione La modifica rimarrà salvata nel browser. Sarà possibile tornare alla dimensione originale digitando sul tasto centrale.

Salva
Salva su myRadioPanetti
Altro di Cronaca
«Se n’è andato pacificamente», è morto il principe Filippo

Cronaca

«Se n’è andato pacificamente», è morto il principe Filippo

10 giugno 1921 - 9 Aprile 2021

09 Aprile 2021 - di Andrea Ottomanelli e Redazione RadioPanetti

“Vi chiedo solo di fare attenzione, ognuno per quello che può nel suo quotidiano.”

Cronaca

Decaro lancia l’appello “Vi chiedo solo di fare attenzione, ognuno per quello che può nel suo quotidiano.”

Con il mal di gola per un malanno di stagione, lancia l’appello anche ai più giovani

19 Marzo 2021 - di Array

Codacons chiede a Facebook di risarcire per  i problemi

Cronaca

Codacons chiede a Facebook di risarcire per i problemi

L’annuncio attraverso un comunicato stampa

19 Marzo 2021 - di Redazione RadioPanetti

Asl Bari, nessun caso nelle RSA dopo la campagna vaccinale

Cronaca

Asl Bari, nessun caso nelle RSA dopo la campagna vaccinale

“Siamo passati da 1500 casi nella fase più acuta della emergenza nel periodo compreso fra settembre e dicembre 2020 alla situazione attuale di assenza del virus in queste strutture più fragili ed esposte" spiega il dg dell'ASL Bari Antonio Sanguedolce

16 Marzo 2021 - di Andrea Ottomanelli

Vandali nella palestra della San Francesco, la DS: “Non ho parole per commentare. Solo tanta rabbia.”

Cronaca

Vandali nella palestra della San Francesco, la DS: “Non ho parole per commentare. Solo tanta rabbia.”

La palestra durante il lockdown fu sede per lo smistamento e l'organizzazione dei kit alimentari e farmaceutici per le famiglie in difficoltà

08 Febbraio 2021 - di Andrea Ottomanelli

In 15 comuni Pugliesi nuovi autobus urbani

Cronaca

In 15 comuni Pugliesi nuovi autobus urbani

Maurodinoia: "Continuiamo a migliorare il sistema trasportistico locale"

28 Gennaio 2021 - di Andrea Ottomanelli